tradurre in:

Ha cantato nel coro della chiesa
A proposito di tutti stanchi in una terra straniera,
Di tutte le navi, va ad mare,
Di tutti coloro che hanno dimenticato la loro gioia.

Così cantava la sua voce, letyashtiy a cupola,
E il fascio splendeva sulla spalla bianco,
E ciascuno di oscurità guardato e ascoltato,
Come un abito bianco che canta in luce.

E sembrava, che gioia sarà,
Cosa c'è in un quartiere tranquillo tutte le navi,
Quello che la gente all'estero stanca
la vita della luce si è trovata.

E la voce era dolce, e la trave era sottile,
E solo alta, alla Porta Reale,
Comunione Misteri, - bambino che piange
A proposito di tom, che nessuno tornerà.

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

lascia un commento