tradurre in:

1

che rene, che i mozziconi di adesivi gonfio
È bloccato sui rami! Zateplen
Апрель. Coppia tira fuori dal parco,
E le foreste replica rafforzato.

Foresta legato attraverso i suoi uccelli gola gin
laringe, Sperando corde bufalo,
E geme nelle reti, come geme in sonate
Corpo in acciaio Gladiator.

poesia! ventose spugna greci
se si, e l'adesivo tra il verde
Si è utilizzato per mettermi bordo bagnato
panchine da giardino verde.

Crescere da soli bryzhzhi lussureggiante e cerchi,
Raccoglie le nuvole e gole,
E di notte, poesia, Ti spremere fuori
Nel documento sanitario-fame.

2

Весна! non partono
Dal fiume sul ghiaccio buche. In città
frammenti di ghiaccio, come gabbiani,
galleggiante, gridando con tre caselle.

terra, preoccupazioni Plot,
E sotto la campata
strade allagate
versato sporcizia.

galleggiare, come le partite,
Attraverso la deriva di ghiaccio freddo
Giardini e treni
E non trovare il guado.

Da tazze blu ghiaccio,
procellarie Schiuma
Si ammala. tuttavia, casa
Intorno canzone allagato.

E buttare a pensare a quelli,
Chi è andato pesca.
La città sta camminando il peccato
E andare alle lacrime cadute.

3

A meno che la sporcizia è visibile a voi,
E non saltare in occhi di sollevamento?
Non giocare nei fossati-
Come le mele trotter?
A meno che il pollame tsedyat,
Il cielo blu cinguettio,
pranzo gelato al limone
Attraverso un fascio di paglia?
Guardatevi intorno e vedrete
Di Zara, per tutta la giornata, ovunque,
Con la testa di Mosca, come Kitezh,-
L'acqua azzurro.
Perché tetto trasparente
E il colore di cristallo?
Sperando di correre, mattoni Kolyshev,
Giorni precipitano in serata.
città, come una palude, topok,
croste di neve sul conto,
E febbraio è acceso, come il cotone
Zahlebnuvshyysya alcol.
Bianco fiamma ecchimosi
la vigilanza soffitte, i capelli
Coprire uccelli e ramoscelli -
obiettivo d'aria e senza peso.
In questi giorni si perde il nome,
Folle di persone abbatte.
Ma non siete soli.
sapere, tuo amico con loro,
Ma non siete soli.

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

lascia un commento