tradurre in:

Tormentato dalla sete spirituale,
Nel deserto, ho guadagnava un triste, -
E sei ali Serafino
Ero a un bivio.
Dita leggere come il sonno
Toccò la pupilla dei miei.
Sono stati aperti mela profetica,
Come un'aquila spaventato.
Ha toccato le mie orecchie, -
E hanno riempito il rumore e ronzio:
E ho ascoltato il cielo brivido,
E di volo di angeli della montagna,
E rettile mare velocità sommersa.
E sub viti stagnazione.
E si aggrappava alle labbra,
E ho strappato la mia lingua peccaminosa,
e prazdnoslovny, e malvagio,
E il pungiglione della mudryya serpente
Nella mia bocca calmato
Ho messo la mano destra di sangue.
E ha tagliato il petto con la spada,
E il tremolio cuore ha preso
e UHL, fuoco fiammeggiante,
Nel vodvinul buco petto.
Come un cadavere nel deserto giacevo,
E la voce di Dio quando mi vozzval:
"Alzati, profeta, e vizhdy, e ascolta,
Essere riempito con la volontà del mio,
e, bypassando il mare e la terra,
Verbo bruciare il cuore delle persone ".

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

lascia un commento