tradurre in:

andati tutti, e nessuno è tornato.
Non novembre asfalto
Si aspettare a lungo.
Siamo con voi nel Adagio Vivaldi
Ci incontreremo di nuovo.
Anche in questo caso le candele saranno lucidare
E sogno amaro,
Ma l'arco non chiederà, si arriva
A mezzanotte la mia casa.
Intercorrere in un lamento mortale silenziosa
questi mezz'ora,
Ho letto sulla mia mano
quei miracoli.
E poi l'ansia,
è diventato il destino di,
Si ritirerà dalla mia soglia
Nel surf ghiacciata.
10-13 сентября 1963
Komarovo

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

lascia un commento