tradurre in:

no, e non sotto l'alieno firmamento,
E non sotto la protezione di ali alieni,
Ero con la mia gente,
ci, dove la mia gente, sfortunatamente, E 'stato.
1961

invece di introduzione

Negli anni terribili del terrore Yezhov ho trascorso diciassette mesi in prigione code a Leningrado. Una volta che qualcuno "riconosciuto" me. Poi una donna in piedi dietro di me, che, naturalmente, Non ho mai sentito il mio nome, Si svegliò dal suo torpore peculiare a tutti noi e mi sussurrò all'orecchio (dove tutti parlavano a bassa voce):
- Che si può descrivere?
E io ho detto,:
- Can.
Poi qualcosa di simile a un sorriso scivolato dal, Un tempo era stato il suo volto.
1 aprile 1957

dedizione

Prima di questo dolore curva montagna,
Non grande fiume scorre,
Ma i forti porte del carcere,
E dietro di loro “tane carcerato”
E angoscia mortale.
Per qualcuno soffia un vento fresco,
Per qualcuno ci godevamo tramonto
Non sappiamo, Siamo ovunque la stessa,
Sentiamo sonaglio solo odiosa delle chiavi
Sì, passi pesanti dei soldati.
Sorge come a messa presto,
The Wild di capitale è andato,
ci sono incontrati, morto, senza vita,
Domenica di sotto di Neva nebbiosa,
E la speranza tutto canto di distanza.
Il verdetto ... e le lacrime sgorgare subito,
Già separata da tutti,
Come il dolore di una vita del cuore rimosso,
Come più o meno supina rovesciato,
Ma c'è ... deve annaspare ... Uno ...
Dove è la fidanzata inconsapevole
I miei due anni di rabbioso?
Ciò che egli immagina in una tormenta siberiana,
Che li immaginando nel cerchio lunare?
Loro addio, invio i miei saluti.
marzo, 1940

ingresso

è stato, quando sorrideva
solo morti, calma contento.
E oscillante un'appendice inutile
Vicino Prison sua Leningrado.
e quando, pazza con farina,
Siamo stati già condannati scaffali,
E un breve brano della separazione
fischi della locomotiva cantato,
Stelle della morte in piedi su di noi,
E innocente la Russia si contorceva
Sotto stivali insanguinati
E dalle ruote di Black Marias.

1

Hai portato via all'alba,
per voi, come correre, era,
Nella sala pianto dei bambini anteriori scuri,
Alla candela Santuario guttered.
Sulle tue labbra icone fredde.
La morte sudore sulla fronte non dimentica.
Will I, come una mogliettina Reale,
Sotto le torri del Cremlino ululano.
[novembre]1935, Mosca

2

Tranquillamente scorre tranquilla Don,
luna gialla entra in casa.

Incluso nel traverso tappo,
Egli vede la luna ombra gialla.

Questa donna è malata,
Questa donna è una,

Il marito nella tomba, figlio in carcere,
Pregate per me.
1938

3

no, Io non lo faccio, è qualcuno soffre altro.
Io così non poteva, e che, quello che è successo,
Lasciate che il telo nero,
E lasciare che porterà lanterne ...
notte.
1939

4

Mostra a voi, scoffer
E il favorito di tutti gli amici,
Tsarskoselskaya divertimento peccatore,
Che cosa accadrà con la vostra vita -
Come trecento, trasferimento s,
Sotto la croce si leverà in piedi
E le sue lacrime calde
Nuovo ustione ghiaccio.
C'è la prigione ondeggia pioppo,
E nessun suono - e quanti ce ne
vite innocenti giunge al termine ...
1938

5

Diciassette mesi gridano,
Io chiamo casa tua.
palachu piedi Rushed,
È figlio e mio orrore.
Il tutto condito da sempre,
E non mi sento
ora, bestia che, le persone che,
Per lungo tempo eh pena di attesa.
E solo fiori polverosi,
E il suono delle incenso, e tracce
Da qualche parte to Nowhere.
E proprio nel mio aspetto occhi
E presto affrontare la morte
una grande stella.
1939

6

Settimana fly Luce,
quello che è successo, Non capisco.
Come si fa, figlio, prigioniero
notti bianche che guardano,
Come si guardano indietro
occhio di falco Hot,
A proposito di tua croce alta
E parlare della morte.
primavera 1939

7
sentenza

E la parola pietra cadde
Sul mio seno ancora in vita.
niente, perché ero pronto,
Mi occupo in qualche modo.

Oggi, ho un sacco di cose:
E 'necessario uccidere la memoria fino alla fine,
mosto, che l'anima pietrificato,
Dobbiamo imparare a vivere di nuovo.

Oppure ... Estate calda fruscio,
Come una vacanza fuori dalla mia finestra.
Ho sempre avuto un presentimento che questo
giorno luminoso e casa vuota.
[22 giugno] 1939, Fountain House

8
Con la morte

È ancora venire - perché non ora?
Vi aspetto - è molto difficile.
Ho messo la luce e aprii la porta
voi, in modo semplice e meraviglioso.
Prendete questo per qualsiasi tipo,
Vorvemsya avvelenato proiettile
Ile con i pesi Sneak, come un bandito con esperienza,
O per avvelenare un bambino di tifo.
O una favola, inventato da voi
E per tutta la nausea familiare,
Che ho visto il cappello a cilindro di blu
E pallido di paura sovrintendente.
Ora non mi interessa. club Yenisei,
North Star brilla.
E gli occhi azzurri brillano innamorati
si attenua Last Horror.
19 agosto 1939, Fountain House, Leningrad

9

ala Già follia
Anima ha coperto la metà,
E il vino annacquato di fuoco
E fatto cenno a valle nero.

E sapevo, che lui
Devo concedere la vittoria,
Ascoltando il suo
Come si trattasse di qualcun altro delirio.

E non consentono nulla
Lo porto con lui
(Stranamente lo pregò
E qualunque cosa preoccupa implorante):

Né figli spaventosi occhi -
sofferenza pietrificato,
ogni giorno, Quando arrivò la tempesta,
No prigione ora Addio,

Né mano piuttosto fresco,
Né ombre tiglio agitati,
Né suono luce lontana -
Ultime parole di consolazione.
4 maggio 1940, Fountain House

10
crocifisso

Non sto rыday, madre, nel veggente tomba.

io

Un coro di angeli glorificato il più grande ora,
I cieli fusi in fiamme.
padre ha detto: “Perché mi hai abbandonato!”
Una madre: “oh, rыday non mi ...”
1938

II

Maddalena ha lottato e pianto,
discepolo preferito trasformato in pietra,
e ci, dove la madre rimase in silenzio,
Quindi, dare un'occhiata e nessuno osava.
1940, casa Fontana

epilogo
io

ho imparato, Come cadere faccia,
Da sotto l'età di paura fa capolino,
Pagina cuneiforme quanto sia difficile
Sofferenza assume guance,
Come riccioli di cenere e nero
Argento ha fatto un improvviso,
Il sorriso sulle labbra sottomessi appassire,
E risatina avvizzito tremando paura.
E io non prego solo per me,
e tutto, che stava lì con me,
E nel freddo pungente, e nel caldo di luglio
Sotto un muro cieco rosso.

II

Anche in questo caso il funerale ora.
capisco, sento, ti sento:

e là, quella finestra difficilmente allevato,
e là, che non è la loro terra nativa calpesta,

e là, che, bella scuotendo la testa,
Ha detto: “qui vengo, come a casa”.

Vorrei chiamare tutti per nome,
Lista Sì derubato, e senza un posto dove imparare.

Per loro, ho tessuto una copertina
dalla scarsa, si sentirono parole.

Li ricordo sempre e dovunque,
Su di loro non si dimentica in una nuova difficoltà,

E se la mia bocca zazhmut esausto,
Quali urla stomilonny persone,

Anche così, hanno commemorato
Alla vigilia del giorno del mio funerale.

E se mai in questo paese
Concepito per erigere un monumento per me,

Consenso per dare un trionfo,
Ma solo con la condizione - non metterlo

Né vicino al mare, dove sono nato:
Ultimo mare link interrotto,

Né nel giardino reale al moncone promesso,
Dove un'ombra inconsolabile mi cerca,

e qui, dove mi trovavo per tre 100 ore
E dove non c'è un bar aperto per me.

poi, e che la morte della paura beati
Dimenticate rombo nero Marias,

da dimenticare, come sbatte la porta odioso
E la vecchia ululava, come un animale ferito.

E lasciare che con l'età fissa e bronzo
Come le lacrime scioglimento della neve,

E lasciare che il coo prigione dove in lontananza,
E tranquillamente andare lungo le navi Neva.

su 10 marzo 1940, Fountain House
1935-1940

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

Commenti:

  1. Ripresentarsi presto tutti, ripetizione. Tears persone oggi si stanno riversando un ruscello. Come è stato il potere dispotico russo, e nel nostro tempo è meglio non diventare.

  2. Читаю Анну Ахматову который день и оторваться не могу. Потрясен. Восхищен. Действительно это наша Сафо, но неизмеримо более грандиозная, тонкая, глубокая, взрывная, многограннаяИстинно великая поэтесса!

lascia un commento