tradurre in:

so, da un luogo non muoversi
Sotto il peso dell'età Vievo.
oh, se improvvisamente sedersi
Ad un certo XVII secolo.

Con ramo di betulla fragrante
Sotto la Trinità nello stand chiesa,
Con boiardo Morozova
Sladimыy Medoc popivaty.

E poi sul legno-slitta al crepuscolo
La neve concime per affondare ...
Che pazzo Surikov
Il mio ultimo percorso di scrittura?

1939 (?)

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

lascia un commento