tradurre in:

Questi sono i, che gridò: “Varravu
Facciamo per una vacanza”, essi,
Che ha detto Socrate fu avvelenato
Bere in un carcere affollato sordi.

Hanno la stessa bevanda versare
La loro calunniare bocca innocente,
Questo amanti dolce tortura,
Gli intenditori nella produzione di orfani.

[1962?]

I più letti poesie di Anna Achmatova


Tutte le poesie di Anna Achmatova

lascia un commento