Nel mare

io

Bay ridotto costa bassa,
Tutte le vele sono fuggiti in mare,
Ho asciugato la treccia sale
Un miglio di distanza dalla terra su una pietra piatta.
Me navigato pesci verdi,
Ho volato per il gabbiano bianco,
Stavo Daring, malvagio e divertimento
Non è noto, esso – felicità.
La sabbia seppellisce vestito giallo,
Per vento soffiava, Non rivendicato il vagabondo,
E ha nuotato fino al mare,
sul buio, onde calde di laici.
al ritorno, Faro nella parte orientale
Già variabile della luce brillò,
E io sono un monaco al cancello di Cherson
raggio: “Cosa si vagare di notte?”

vicini noti – Ho sentito l'acqua,
e, se hanno scavato un nuovo pozzo,
chiamami, così ho trovato un posto
E le persone non hanno lavorato invano.
Ho raccolto il proiettile francese,
Come raccogliere i funghi e mirtilli,
E portato da casa nel giro
Frammenti di bombe pesanti arrugginiti.
E sua sorella ha detto con rabbia:
“Quando sono regina,
Rds sei navi da battaglia
E sei cannoniere,
Alla mia bay custodito
Fino Fiolent”.
E la sera prima di dormire
Ho pregato l'icona scuro,
Per grandine non ha battuto le ciliegie,
Per un grande pesce catturato
E quel vagabondo sornione
Non ho notato i vestiti gialli.

Ho guidato un rapporto di amicizia con i pescatori.
Sotto la barca rovesciata spesso
Durante un temporale era seduto con loro,
Circa il mare ascoltato, memorizzata,
Ogni parola segretamente credere.
Ed è per me i pescatori utilizzati per.
Se non sono presenti presso il porto turistico,
Anziano aveva mandato la ragazza per me,
E questo urlo: “Il nostro indietro”
Oggi, ci passera friggere”.

Era un uomo alto, ragazzo dagli occhi grigi,
Per un anno e mezzo più giovane di me,
Mi ha portato una rosa bianca,
Muscat rose bianche,
E mi ha chiesto gentilmente: “lattina
Stai seduta sugli scogli?”
ho riso: “Quello che faccio mi alzai?
Basta cazzo fa male!” – “che cosa, –
ha detto,, – poi faccio,
Se è così, mi sono innamorato di te”.
E mi sono sentito dispiaciuto: “sciocco! –
ho chiesto. – Cosa fare – Tsarevitch?”
E 'stato il ragazzo dagli occhi grigi,
Per un anno e mezzo più giovane di me.
“Io voglio sposare, –
ha detto, – presto diventare un adulto
E io andrò con voi al nord…”
Gridò il ragazzo alto,
Perché non volevo
né le rose, o nord di viaggio.

Povero, gli ho confortato:
“pensare, Sono la regina,
Cosa voglio un marito?”
“bene, allora io sono un monaco, –
ha detto, – È a Hersonissos”.
Нет, non è necessario meglio: monaci
solo fare, che muoiono.
Come si arriva – uno sepolta,
e altri, sapere, Non piangere”.
non è andato solo un ragazzo,
Muscat ha sostenuto le rose,
E ho lasciato andare,
Non dico: “Resta con me”.
Un dolore segreto della separazione
Gemette gabbiano bianco
Su grigio sagebrush steppa,
sopra il deserto, morto Korsun.

II

Bay ridotto costa bassa,
sole Smoky affondò nel mare,
Gypsy è venuto fuori dalla grotta,
Dito mi fece cenno a lei:
“Cosa fare, bellezza, camminare a piedi nudi?
presto divertimento, diventare ricchi.
Illustri ospiti aspettare fino a Pasqua,
Illustri ospiti si inchineranno;
Né la bellezza della vostra, né amore, –
Canzone un ospite prymanysh”.
Ho dato la catena gypsy
E croce d'oro battesimali.
Ho pensato felicemente: “Eccola, carino,
Le prime notizie di sé mi ha consegnato”.

Ma l'ansia, sono caduto per amore
Tutti i miei calette e grotte;
Non ho paura di vipere canna,
Granchi per la cena non ha portato,
E sono andato sulla trave del sud
Per vigneti in una cava di pietra, –
Non c'era un breve tratto di strada.
E spesso è accaduto, che il proprietario
Feci un cenno alla nuova farm,
gridò yzdaly: “Che non va?
tutti dicono – si fanno la felicità”.
ho risposto: “fanno la felicità
Solo un ferro di cavallo per un nuovo mese,
Se si guarda a destra negli occhi”.
Nella stanza non mi piace venire.

Blowing dai venti secchi est,
Caduto dal cielo grande stella,
Nella chiesa inferiore servito preghiere
gente di mare, che si estende verso il mare,
E fare il bagno nella baia di meduse,
come le stelle, caduto per notte,
Acque profonde diventato blu.
Come kurlykayut gru nel cielo,
Come irrequieto cicale pop,
Che ne dite di tristezza canta soldato,
Tutto quello che ricordo orecchio sensibile,
Sì, ma questa canzone non sapeva,
Per il principe è rimasto con me.
Divenne Sogno spesso
In bracciali stretti, in un abito corto,
Con un tubo in mani del bianco freddo.
sedere, calma, sguardi,
E non chiedere la mia tristezza,
E non raccontare il loro dolore,
Solo la mia spalla dolcemente accarezzare.
Come faccio a sapere il principe,
Non ricordava i miei segni?
A chi si indicherà la nostra vecchia casa?
La nostra casa completamente lontano dalla strada.

Autunno inverno piovoso ha dato modo,
Nella stanza bianca sulla canna delle finestre,
E edera avvolto su un muro del giardino.
Arrivano sul cantiere cane di qualcun altro,
Sotto la mia finestra fino all'alba ululato.
Un momento difficile per il cuore era.
Così ho sussurrato, sulla porta cercando:
“Cristo, Noi regnare con saggezza,
Costruire una grande chiesa sul mare
Faro e alto spessore.
Ci prenderemo cura della acqua e terra,
Non stiamo andando male a nessuno”.

III

Improvvisamente ammorbidito il mare scuro,
Le rondini sono tornati ai loro nidi,
E il paese di papaveri rossi,
E il divertimento è tornato in riva al mare.
Durante la notte d'estate è venuto, –
Quindi non vedremo la primavera e.
E non ho paura,
La nuova azione pompino.
E la sera delle Palme Sabato,
Dalla chiesa è venuto, Ho detto a mia sorella:
“Su di te la mia candela e rosario,
Bibbia nostra lasciare casa.
Una settimana più tardi, vieni di Pasqua,
Ed è giunto il momento di raccogliere, –
destra, Il principe già sulla strada,
Mi Sea lui verrà qui”.
Molcha sorella guardava parole,
sospirò solo, mi ricordo, destra,
discorso Tsygankiny alla grotta.
“Egli vi porterà una collana
E con pietre anello blu?”
Нет, – ho detto, – non sappiamo,
Che dono che sta preparando me”.

Erano mia sorella la stessa età
E così si rassomigliano,
Quel poco che distinguiamo
Solo i nostri voglie madre.
Fin da bambino, sorella non sapeva come camminare,
Come un bugiardo bambola di cera;
Chiunque non era arrabbiata
E il sudario ricamato,
Anche lavoro da sogno delirante;
ho sentito, sussurrò:
“Mantello della Vergine sarà blu…
Cristo, l'apostolo Giovanni
Perle per le lacrime di farmi da nessuna parte…”

Courtyard ricoperta di goosefoot e menta,
pascolo asino al cancello,
E sulla sedia di paglia lunga
Lena laici, rend Rookie,
Tutto il suo lavoro perse, –
In una vacanza del genere peccato per lavorare.
E porta a noi la brezza salata
Da Kherson squillo di Pasqua.
Ogni colpo eco nel cuore,
Con il sangue scorreva nelle sue vene.
“Helen, – Ho detto a mia sorella, –
Sto andando in questo momento a riva.
Se il principe verrà dopo di me,
Spieghi a lui la strada.
Lascia che cattura fino a me nel deserto.
Voglio che il mare per me oggi”.
“Dove avete sentito una canzone,
il, che il richiamo Principe? –
occhi leggermente aperti, ha chiesto la sorella. –
In città non capita,
E qui non cantare tali canzoni”.
Al suo orecchio la sua piegato,
Sussurrai,: “sapere, Lena,
Dopo tutto, mi si avvicinò con una canzone,
E 'meglio che non c'è luce”.
E non mi crede, e per un lungo periodo di tempo,
Per lungo tempo era silenzioso rimprovero.

IV

Il sole era sul fondo del pozzo,
Crogiolarsi sulle rocce skolopendry,
E gestisce un tumbleweed,
Slovno pagliaccio horbatыy kryvlyayas,
Un cielo impennata alto,
Come Bogoroditsyn mantello, sinelo, –
In primo luogo, non è successo così.
yacht leggero con un inseguimento di mezza giornata,
bezdelnitsy bianco molto affollato
Alla batteria Konstantinovsky, –
evidentemente, si snodano ora facile.
I tranquillamente camminato lungo la baia al Capo,
Con il nero, il rotto, rocce taglienti,
Espanso rivestito in orologi di surf,
E ripete una nuova canzone.
I Knew: con i quali il principe non aveva,
Sente la mia voce, confuso, –
E perché la mia parola ogni,
Come dono di Dio, è stato bello.
La prima barca non era – volò,
E recuperare il ritardo con il suo secondo,
Il resto appena visibile.

Mentre giacevo nell'acqua – Non mi ricordo,
Come poi appisolato – Non lo so,
Appena svegliato e ho visto: vela
Blyzko poloschetsya. prima di me,
Stando in nastro trasparente,
Tentoni le mani un enorme vecchio
Nelle profonde fessure delle rupi costiere,
Voce grida rauca per chiedere aiuto.
Ho cominciato a leggere ad alta voce una preghiera,
Mi è stato insegnato un po ',
che non mi sogno terribile,
per le nostre disgrazie casa era successo.
Ho solo rumor: “si Guardiano!” –
capisco – nelle mani del vecchio uomo è bianco
qualcosa, e il mio cuore si è fermato…
marinaio consegnato al, che governa
il più divertente, nave da crociera,
E ho messo sulle pietre nere.

Per molto tempo non ho il coraggio di credere in te stesso,
dita morsi, di svegliarsi:
Scuro e carezzevole il mio principe
Rimasi in silenzio e guardato il cielo.
quegli occhi, mare zelenee
E le nostre scuri cipressi, –
ho visto, uscivano…
Sarebbe meglio nascere un me cieco.
Gemette e gridò incoerentemente:
“deglutire, deglutire, come mi fa male!”
destra, Sono un uccello che sembrava.

Al crepuscolo Sono tornato a casa.
La camera oscura era tranquilla,
E in piedi sopra la lampada icona di alta,
Narrow ogonechek cremisi.
“Non vengo dopo aver principe, –
Lena ha detto, passi l'udito, –
Ho aspettato per lui a vespri
E manda i bambini sul molo”.
“Egli non potrà mai venire dietro a me,
Egli non potrà mai tornare indietro, Lena.
E 'morto oggi, il mio principe”.
Lungo e spesso Suor battezzato;
Tutti si voltarono verso il muro, silenzioso.
ho indovinato, Lena piangere.
ho sentito – principe di canto:
“Cristo è risorto dai morti”, –
E brillato luce indicibili
chiesa rotonda.

1914

Valutazione
( No ratings yet )
Condividi con gli amici
Anna Achmatova
lascia un commento