Toptygin e la volpe – Korney Chukovsky

"Perché stai piangendo,
Stupido orso?»-
"Come posso, Orso,
Non piangere, non muggire?

Povero me, infelice
Orfano,
sono nato
Senza coda.

Anche quelli irsuti,
Cani stupidi
Dietro il divertente
Coda di cavallo sporgente.

Anche malizioso
Gatti schifosi
Sono prepotenti
Code strappate.

Solo io, infelice
Orfano,
Cammino nella foresta
Senza coda.

Medico, gentile dottore,
Abbi pietà di me,
Coda di cavallo rapidamente
Cuci ai poveri!»

Kind rise
Dr. Aibolit.
Orso sciocco
Il dottore dice:

"Va bene, va bene, nativo, sono pronto.
Ho tutte le code che vuoi.
Ci sono capre, avere un cavallo,
Ci sono asini, lungo lungo.
io a te, orfano, servizio:
Legherò almeno quattro code ... "

Bear iniziò a provare le code,
Bear iniziò a camminare davanti allo specchio:
Quindi felino, poi il cagnolino si applica
Sì, guarda Lisonka di lato.

E la volpe ride:
"Sei molto semplice!
Non è così per te, Mishenka, serve una coda!..
Faresti meglio a procurarti un pavone:

Lui d'oro, verde e blu.
To-to, Misha, sarai bravo,
Se prendi la coda di un pavone!»

Un piede torto e felice:
“Questo è un vestito, quindi un vestito!
Come andrò come un pavone
Su montagne e valli,
Quindi gli animali rimarranno senza fiato:
Che bell'uomo è!

E gli orsi, orsi nella foresta,
Come vedranno la mia bellezza,
Ammalarsi, cose povere, con invidia!»

Ma guarda con un sorriso
Sull'orso Aibolit:
"E dove siete pavoni!
Ti prendi una capra!»

"Non voglio code
Da arieti e gatti!
Dammi un pavone,
Oro, verde, blu,
Così che cammino attraverso la foresta,
Bellezza ostentata!»

E ora oltre le montagne, nelle valli
L'orsacchiotto cammina come un pavone,
E brilla dietro di lui
Oro-oro,
Dipinto,
Blu-blu
Pavone
Coda.

E la volpe, e la volpe
E Julit, e confusione,
Camminando per Mishenka,
Si accarezza le piume:

"Quanto sei bravo,
Quindi nuoti come un pavone!
Non ti ho riconosciuto,
Ha preso per un pavone.
fratello, qual è il bello
Alla coda del pavone!»

Ma qui i cacciatori hanno attraversato la palude
E la coda di Mishenka fu vista in lontananza.
"Guarda: dov'è questo
L'oro luccica nella palude?»

Siamo saltati sugli urti nel salto
E hanno visto uno stupido Orso.
Prima di una pozzanghera, l'orso si siede,
Come in uno specchio, guarda in una pozzanghera,

Tutto con la tua coda, stupido, ammira,
Prima di Lisonka, stupido, ostenta
E non vede, non sente i cacciatori,
Correndo nella palude con i cani.

Così hanno preso i poveri
A mani nude,
Preso e legato
Kushakami.

E la volpe
Divertirsi,
Si diverte
Volpe:
"Oh, non hai camminato a lungo,
Bellezza ostentata!

Così tanto per te, pavone,
I ragazzi ti scalderanno la schiena.
Per non vantarsi,
In modo da non mettere in onda!»

Sono corso su - afferra e afferra,-
Ho cominciato a strappare le piume.
E tutta la coda del poveretto si staccò.

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Anna Achmatova