le mie poesie, scritto così presto - Cvetaeva

le mie poesie, scritto così presto,
Quello che non sapevo, I - poeta,
di interrompere, come da una fontana spruzzi,
Come scintille da razzi,

rotto in, come piccoli diavoli,
Nel santuario, dove il sonno e l'incenso,
Le mie poesie sulla giovinezza e la morte,
- poesie illeggibili!

Sparsi nel centro commerciale di polvere,
Dove nessuno avrebbe preso e non prendere,
le mie poesie, come i vini pregiati,
Il loro turno arriverà.

Valutazione
( Nessuna valutazione ancora )
Condividi con gli amici
Anna Achmatova
lascia un commento

  1. Теркин

    Помнится, было когда-то,
    Но лучшие дни позади. Хорошие люди спились,
    Не выдержав силы тоски.

    Хорошие спились, плохие тоже
    Ведь стали жертвами мы.
    Горы горятяжёлая ноша,
    Сломали золотые умы.

    rispondere